Babylon Radio Celebrating Cultures, Promoting Integration

Diritti dell’inquilino (tenant)

Se pagate l’affitto ad un proprietario per l’utilizzo di un alloggio o di una proprietà siete un inquilino (tenant). I vostri diritti legali e le vostre responsabilità derivano dalla legge che regola i rapporti tra proprietario ed inquilino, nonché da qualsiasi dichiarazione scritta o verbale tra voi ed il vostro padrone di casa.

Le principali normative in materia sono gli atti: Landlord and Tenants Acts 1967-1994 (Atto tra proprietario ed inquilino) e Residential Tenancies Act 2004 (Atto di locazioni residenziali). Ciò che segue sono quadri generale dei vostri diritti, doveri ed obblighi come inquilini.

Il contratto d’affitto o altri accordi di locazione non possono togliere i vostri diritti ai sensi dell’atto Residential Tenancies Act. tuttavia voi ed il vostro padrone di casa, potete mettervi d’accordo su questioni che non sono trattate dalla legge. È opportuno notare che le disposizioni di questa legge si applicano solo a chi è in affitto da privati mentre per gli inquilini di enti locali e per chi vive nella stessa casa del padrone (ad esempio affittando una camera) ci sono leggi diverse.

Regole

Diritti dell’inquilino in alloggio privato

  • Avete diritto ad un tranquillo ed esclusivo godimento del vostro alloggio.
  • Avete diritto a determinati standard di base di alloggio.
  • Avete diritto ad un contratto d’affitto.
  • Avete il diritto di contattare il proprietario, o il lsuo agente, in qualsiasi momento, ciò comporta anche il  diritto ad ottenere le informazioni opportune (numeri di telefono, indirizzi email, indirizzi postali, ecc.);
  • Al vostro proprietario è consentito di entrare in casa vostra solo col vostro permesso. Se egli deve svolgere lavori di riparazione o ispezionare il posto, questo dovrebbe avvenire previo accordo, tranne in caso di emergenza;
  • Avete diritto al rimborso per eventuali riparazioni che sono di responsabilità del padrone di casa;
  • Avete diritto di ospitare amici per brevi periodi, a meno che non sia specificatamente vietato nel contratto di affitto. Inoltre il proprietario va informato se un’altra persona si trasferisce dentro casa;
  • Avete diritto che la cessazione del contratto d’affitto vi venga comunicata con un certo anticipo;
  • Avete diritto di riferire eventuali controversie al Consiglio dei contratti residenziali privati (Private Residential Tenancies Board, PRTB) senza essere penalizzati per questo;
  • Avete il diritto a una copia di qualsiasi registro di entrata in possesso del PRTB relativo al vostro contratto;
Sicurezza del contratto

Avete il diritto alla continuità del possesso in cicli di quattro anni secondo quanto stabilito dalla Parte 4 del Residential Tenancies Act. Un contratto di affitto che è garantito in questo modo viene chiamato “Part 4 tenancy”. Se avete intenzione di avvalervi della protezione ai sensi di tale legge dovete informare il proprietario per iscritto da 1 a 3 mesi prima della scadenza del contratto.

Obblighi come locatario in alloggio privato
  • pagare l’affitto in tempo;
  • mantenere l’immobile in buono stato;
  • informare il padrone di casa se sono necessarie delle riparazioni e permettergli di accedere alla proprietà per effettuarle;
  • concedere al proprietario libertà di accesso (su appuntamento) per le ispezioni di routine;
  • informare il padrone di casa su chi vive nella proprietà;
  • evitare di causare danni o fastidio;
  • Non causare al proprietario problemi legali;
  • rispettare tutte le condizioni particolari del contratto d’affitto, verbali o scritte;
  • fornire al padrone di casa le informazioni necessarie per l’iscrizione presso il PRTB e firmare il modulo di registrazione quando viene chiesto di farlo.

È opportuno ricordare che può essere più difficile far valere i vostri diritti, se non avete rispettato le condizioni del contratto d’affitto.

Come si presenta la domanda

Se pensate che i vostri diritti come inquilini siano stati violati, avrete a disposizione alcuni metodi per essere risarciti.

Nel caso di controversie in materia di accordi di affitto privato, potete presentare il vostro caso al Consiglio dei contratti residenziali privati, che fornisce un servizio per la risoluzione delle controversie sugli affitti nel settore privato.

Se invece pensate che i vostri diritti di inquilino presso un ente locale siano stati violati, dovrete contattare il dipartimento abitativo, “Housing Department”.

Qualora il padrone di casa non sta mantenendo l’alloggio secondo una standard accettabile contattate l’autorità locale.